Il complesso di iniziative e attività seguite e promosse da FOQUS Fondazione Quartieri Spagnoli onlus ha determinato un significativo incremento dal punto di vista della formazione e dell’avviamento professionale, creando nuovi posti di lavoro e favorendo la nascita di nuove imprese, contando esclusivamente su sostegni di natura privata, senza alcun intervento finanziario di provenienza pubblica. Ne consegue un dinamismo sociale ed umano alquanto inedito in una zona particolarmente interessata da situazioni border-line e, talvolta, di altissima difficoltà sociale.

Rigenerazione edificio
Parti ristrutturate e rese agibili 100%
Parti riadeguate e riattrezzate 100%
Parti rivalutate funzionalmente 67%

168

nuovi posti di lavoro

creati dalle attività insediate a FOQUS

di cui 48

ad alta specializzazione

nuovi posti di lavoro creati per settori ad alta domanda individuale;

di cui 48

ad alta specializzazione

nuovi posti di lavoro creati per settori ad alta domanda individuale;

8

attività ad alta professionalità

La redazione on-line il Napolista, il co-working Project Ahead, l’incubatore Dialogue, l’agenzia di fotoreporter Kontrolab, la sede dei corsi dell’Associazione Notai di Napoli, la sede dei corsi di osteopatia della Scuola Alain Bernard, la sede della Comunità Greca a Napoli, una scuola di danza.

di cui 48

ad alta specializzazione

nuovi posti di lavoro creati per settori ad alta domanda individuale;

3

nuove imprese cooperative giovanili, femminili 

di cui 2 oggi attive e imprenditorialmente consolidate, 1 chiusa dopo un anno e mezzo di attività

7

spazi di uso pubblico

Centro Aggregazione Adolescenti Palazzetto Urban, cinema, galleria d’arte, biblioteca pubblica, biblioteca centro studi sui QS (“Elabora” per l’Ass. Hermes), sala incontri e convegni (Fondazione FOQUS), la Corte dell’Arte – area coperta per iniziative pubbliche.

15

iniziative

 insediate promosse e gestite da privati

3

iniziative di alta formazione

Accademia di Belle Arti, il corso dell’Associazione Notai di Napoli, il corsi di osteopatia della Scuola Alain Bernard

+ di 350

i bambini e i giovani

che seguono annualmente i percorsi educativi a FOQUS, dal nido alla scuola materna e alla primaria, dalla scuola di danza alla formazione per musico-terapeuti;

+ di 350

i bambini e i giovani

che seguono annualmente i percorsi educativi a FOQUS, dal nido alla scuola materna e alla primaria, dalla scuola di danza alla formazione per musico-terapeuti;

500

gli studenti dell’Accademia di Belle Arti

che frequentano quotidianamente i corsi di graphic-design, moda, didattica dell’arte, nella nuova sede dell’Accademia di FOQUS;

256

gli iscritti ai corsi

dell’Università delle Liberetà (giugno 2016) che seguono più di 50 corsi di formazione informale;

32

i giovani argonauti

bambini, ragazzi, giovani in condizione di disabilità che seguono le attività di ARGO all’interno di FOQUS;

+ di 1000

persone

che ogni giorno usufruiscono delle attività e dei servizi promossi all’interno di FOQUS;

+ di 1000

persone

che ogni giorno usufruiscono delle attività e dei servizi promossi all’interno di FOQUS;

21

fondazioni/imprese/aziende private

italiane, napoletane e campane che hanno partecipato con impegno all’avvio del progetto

via Portacarrese a Montecalvario, 69 Napoli
tel +39 081 19 17 4938   fax +39 081 401986
cell +39 328 4218405
email  segreteria@foqusnapoli.it
via Portacarrese a Montecalvario, 69 Napoli
tel +39 081 19 17 4938   fax +39 081 401986
cell +39 328 4218405
email  segreteria@foqusnapoli.it