blogNon categorizzato

Gentile Libraio,

la Fondazione FOQUS onlus opera dal 2013 ai Quartieri Spagnoli, dove l’emergenza sanitaria – come in altri quartieri fragili di Napoli – ha assunto i toni di una emergenza sociale. In queste settimane, con risorse nostre, donazioni di cittadini e gruppi imprenditoriali, abbiamo garantito alle famiglie e ai bambini dei Quartieri lezioni quotidiane a distanza, supporto terapeutico alle persone con disabilità cognitive, una spesa sociale settimanale di beni alimentari che ha coinvolto in un mese più di 1.000 famiglie.

La lettura dei libri è da sempre uno dei principali strumenti educativi del nido e delle scuole dell’infanzia e primaria che operano all’interno della Fondazione (co-organizziamo dallo scorso anno la fiera “Ricomincio dai libri” e apriremo a settembre una biblioteca pubblica all’interno della Fondazione).

In questo momento così complesso, in case e bassi dove la promiscuità e la costrizione rischiano di diventare per i bambini condizionamenti ancora più gravi che per gli adulti, vogliamo portare libri per ampliare quell’orizzonte ridotto in cui la nuova condizione li confina.

Vorremmo acquistare 600 libri per i bambini, da consegnare a 200 famiglie (3 libri a famiglia), con la collaborazione della II Municipalità e di diverse associazioni di volontari sul territorio.

Abbiamo deciso di acquistarli non direttamente dagli editori, ma dalle librerie indipendenti di Napoli e provincia che abbiano una sezione permanente di libri per l’infanzia, per sostenere anche il Vostro lavoro e l’importanza dei presidi culturali e di socialità che ogni libreria rappresenta.

Desideriamo quindi, con questa nostra, rivolgerLe un ordine di libri per l’infanzia.

Ci attendiamo dalla Sua libreria una fornitura di 25/27 libri per l’infanzia,

che Le chiediamo di spedire alla Fondazione FOQUS onlus, via Portacarrese 69, 80134 NAPOLI (concordando eventuali arrivi con la dott.ssa Ilaria Guerra – 328.2758499).

Gli ordini devono arrivare presso la Fondazione entro lunedì 20 aprile.

Le chiediamo di selezionare dei libri che rispondano a questi editori, collane o titoli, o ad analoghi a quelli che qui richiamiamo per esemplificare la tipologia di libri che vorremmo donare.

Le segnaliamo l’importanza che assegniamo alle immagini e alla qualità di ogni libro.

Lista di richieste e esemplificativa:

  • Topipittori: “Bambina di vetro”, “I 5 malfatti” e altri titoli
  • Orecchi Acerbo: “La mia famiglia selvaggia” e altri titoli.
  • Lapis: tutti i libri di Havightor
  • Gallucci: vari titoli
  • Zoolibri: “Coccodrillo innamorato” e altri titoli
  • Babalibri: tutti i libri di Leo Linoni, Mario Ramoj e “Cornabicorna”, “L’amico del piccolo tirannosauro”.
  • Beisler: titoli vari
  • Salani: tutta la collana degli istrici; in particolare i testi di David Almond, Rhoal Dhal, il titolo “C’è nessuno?” e altri titoli
  • Clichy: titoli vari
  • Fatatrac: titoli vari
  • KalandraKa: titoli vari.
  • Logos: i libri dell’autrice Isol e titoli vari
  • Nord-Sud: titoli vari
  • Nubeocho: i sette libri di ghiro, “Le principesse fanno le pizzette?”
  • Rizzoli: la collana “Albi d’autore” e “Il bambino oceano”
  • Terre di mezzo: “La fabbrica delle parole” e altri titoli.

Queste le edizioni che più ci interessano, ma ci affidiamo anche alle Sue disponibilità e sensibilità, per poterne avere altre della stessa tipologia.

La preghiamo di inviare alla mail: amministrazione@foqusnapoli.it la fattura della fornitura.

La fattura sarà indirizzata a:

Fondazione Quartieri Spagnoli FOQUS onlus
Via Portacarrese 69, 80134 NAPOLI
p.i.: 08505861214
codice univoco: M5UXCR1
causale: acquisto libri per emergenza COVID-19.

La Fondazione provvederà a pagare immediatamente il 50% dell’importo e il restante 50% al ricevimento della fornitura.

Restando a disposizione per ogni necessità, porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Napoli, 14 aprile 2020.

La Presidente
Rachele Furfaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment