blog

Staffetta di letture delle poesie e delle strofe di Gianni Rodari.

Le scuole DALLA PARTE DEI BAMBINI (che operano dal 1985 con il metodo della scuola attiva) stanno svolgendo un programma educativo dedicato a Gianni Rodari, nel centenario della nascita (23 ottobre 1920). Il Decreto con cui il Presidente della Regione Campania ha inizialmente ordinato la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, è arrivato anche per le primarie la sera di Giovedì 15 ottobre 2020.

La stessa mattina, dopo aver letto insieme poesie e rime di Rodari, gli insegnanti avevano salutato i loro bambini, a fine lezioni, dando loro appuntamento, come ogni giorno, al giorno dopo.

Quando i bambini hanno capito che il giorno dopo non sarebbero andati a scuola per la chiusura decretata, hanno telefonato e scritto ai loro insegnanti, alcuni di loro piangendo perché temevano che non sarebbero più tornati a scuola.

L’insegnante Tonino Stornaiuolo, uno degli insegnanti delle scuole DALLA PARTE DEI BAMBINI, davanti agli occhi lucidi dei suoi 45 #bambini e per rassicurarli, rispettando le regole del decreto, ha dato loro appuntamento al balcone di casa di ognuno. Ha raggiunto i #QuartieriSpagnoli (dove ha sede la scuola e vive la maggior parte di loro) e li ha chiamati dal vicolo ad affacciarsi, per leggergli le fiabe che non avevano potuto finire il giorno prima.
Non quindi #DAD (didattica a distanza) ma #DAB (didattica al balcone).

I bambini hanno estremo bisogno di mantenere un contatto diretto, attivo, relazionale tra loro e con l’insegnante: sono terrorizzati dal #lockdown e temono possa essere una nuova sospensione, nella loro percezione di bambini, indefinita.

La DAB proseguirà, se necessario, ma dalla didattica ai balconi, già il 22 ottobre, il giorno prima delle celebrazioni dedicate a Gianni Rodari, passerà ai tetti dei Quartieri Spagnoli, la periferia fragile nel centro di Napoli. Diventerà #DIT: didattica in terrazza.

I bambini delle classi delle scuole DALLA PARTE DEI BAMBINI si alterneranno in una staffetta di lettura delle poesie e delle strofe di Gianni Rodari.

Alle 11.00 di mattina, in anteprima nazionale, sulle terrazze della Fondazione FOQUS, l’artista Bungaro e il compositore Antonio Fresa
eseguiranno per loro un concerto in anteprima nazionale della canzone “IL CIELO E’ DI TUTTI”, con le parole della poesia di Gianni Rodari, che è inno ai bambini, all’uguaglianza e ai loro diritti nel mondo, anche nei Quartieri Spagnoli di #Napoli. Nel cuore dei Quartieri Spagnoli si canterà insieme l’inno alla comunanza e alla certezza che presto ci si potrà reincontrare insieme sotto il cielo, che è di tutti i bambini del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment